Le navi della ong tedesca Sea-Eye riprendono a prelevare migranti

0
21

La nave della ong tedesca Sea-Eye ha ripreso le codiddette “missioni di ricerca e soccorso” di migranti nel Mediterraneo che aveva sospeso il 13 agosto scorso. Lo rende noto la stessa organizzazione con un tweet.

Sea Eye afferma che le sue due navi, la Sea-Eye e la Seefuchs, opereranno “in un’area situata a circa 70-90 miglia delle coste libiche” e che “le operazioni riprenderanno tenendo in considerazione le continue minacce da parte della guardia costiera libica”.

Il 13 agosto Sea-Eye aveva annunciato lo stop alle missioni di soccorso nel Mediterraneo affermando di trovarsi “costretti a questa decisione a causa della mutata situazione si sicurezza nel Mediterraneo”. “L’espansione delle acque territoriali libiche e le minacce alle ong non ci lasciano altra scelta” avevano twittato. Ma il 3 settembre scorso la nave Seefuchs aveva soccorso 16 persone a bordo di un’imbarcazione di legno, trasferendole poi su una nave della Marina irlandese. (ANSAmed).

loading...